BENVENUTI NEL SITO DELLA DIRPRESIDI

BENVENUTI NEL SITO DELLA DIRPRESIDI - DIRPRESIDI

Nel nostro sito potrete trovare informazioni sul nostro sindacato e sulle nostre attività. Vi chiediamo di partecipare, perchè solo così il sito sarà di tutti.

Avremo l'opportunità di conoscerci meglio e di entrare in contatto con tutti i colleghi, attivando una sorta di circolarità virtuosa delle informazioni, con scambi e confronti sui problemi della categoria, così da giungere a soluzioni condivise, che poi l'Associazione porterà avanti. 

Il nostro Sindacato potrà davvero essere costruito dal basso, dai soci, senza lasciare le decisioni ad altri. La stretta di mano sarà più forte di un contratto ed i nostri accordi saranno granitici.

RIPARTIAMO E RIPROVIAMOCI

RIPARTIAMO E RIPROVIAMOCI - DIRPRESIDI

Cari colleghi, rieccomi a voi solo con qualche informazione inerente la situazione della nostra Associazione Sindacale. Dopo oltre 3 anni dal falso congresso del 28 ottobre 2010, la Magistratura ha cominciato a far luce sulla squallida vicenda dell’appropriazione indebita della DIRPRESIDI da parte di alcuni personaggi, che ormai tutti conoscete, pubblicando 2 sentenze, che allego, le quali hanno definitivamente affermato il buon diritto della vecchia dirigenza a rappresentare i dirigenti scolastici. La prima sentenza, datata 17 giugno 2013, riguarda la comunicazione, sottrattaci mediante l’oscuramento del sito dirpresidi.it, e l’uso illegittimo del logo e marchio della DIRPRESIDI. Ebbene, il Tribunale di Firenze non solo ha ordinato la restituzione ai legittimi rappresentanti dei siti con la parola dirpresidi, illegalmente utilizzati per anni da quei soggetti, ma ha addirittura inibito loro l’uso della parola dirpresidi, con o senza trattino, da sola o unitamente ad altre parole. Proprio in questi giorni stanno per essere ultimate le procedure burocratiche per il trasferimento a noi dei siti in questione.  La seconda sentenza, poi, pubblicata dal Tribunale di Roma il 17 ottobre 2013, ha definitivamente dichiarato nulli tutti gli atti del fantomatico congresso del 28 ottobre 2010. Nell’uno e nell’altro caso quei signori sono stati condannati al pagamento di cifre consistenti per le spese di giudizio. Anzi, il Tribunale di Firenze li ha anche condannati alla pubblicazione, sempre a loro spese, dell’intera sentenza sul quotidiano “La Repubblica” e su tutti i siti da loro utilizzati. Per la prima volta, tra i condannati è stata inserita anche la Confedir, che, schierandosi contro di me, aveva ampiamente dimostrato, se mai ce ne fosse bisogno, di aver forse addirittura pilotato l’indebita appropriazione. A breve dovrebbero essere pubblicate altre sentenza o rinvii a giudizio, che potrebbero dire la parola fine alla vicenda. Nel frattempo, proviamo a ripresentarci, anche perché, al di là del fango che è stato riversato sulle nostre persone, abbiamo la coscienza pulita ed ora anche il supporto dei responsi della Magistratura. Quindi, dopo aver fornito queste doverose informazioni su quanto accaduto, passiamo OLTRE e RIPARTIAMO. A breve ci risentirete.

Saluti

Beniamino Sassi

LA GIUSTIZIA È LENTA MA…ORDINANZA DEL TRIBUNALE DI FIRENZE DEL 17.06.2013

LA GIUSTIZIA È LENTA MA…ORDINANZA DEL TRIBUNALE DI FIRENZE DEL 17.06.2013 - DIRPRESIDI

N. R.G. 4580/2013 

TRIBUNALE ORDINARIO di FIRENZE

Tribunale delle Imprese CIVILE


Il Tribunale in composizione collegiale nelle persone dei seguenti magistrati:

dott. Alberto Cappelli                                                                                    Presidente

dott. Anna Primavera                                                                                   Giudice Relatore

dott. Riccardo Guida                                                                                     Giudice

all’esito  dell’udienza  del  06/05/2013  


nel procedimento per reclamo iscritto al n. r.g. 4580/2013 promosso da:

SASSI BENIAMINO (C.F. SSSBMN44C22B445W) in proprio e quale presidente nazionale dell’associazione Sindacale DIRPRESIDI con   il   patrocinio   dell’avv.   TURINI   LAURA   elettivamente domiciliato in VIA LAMARMARA, 55 50121 FIRENZE presso il difensore avv. TURINI LAURA

                                                                                                            RECLAMANTE

contro

INDELICATO SALVATORE C.F.   NDLSVT49E08G371K)   con   il   patrocinio   dell’avv.   PAGLIONE      BENEDETTO   e   dell’avv.  MANNA   BARBARA   (MNNBBR70B58D612E)   VIA   PIETRO TACCA 30 50125 FIRENZE; elettivamente domiciliato in VIA VECCHIONE 40 71036 LUCERA presso il difensore avv. PAGLIONE BENEDETTO

FRATTA ATTILIO (C.F.   FRTDTT51E11B917O)  con   il   patrocinio   dell’avv.   PAGLIONE   BENEDETTO   e   dell’avv.  MANNA  BARBARA  (MNNBBR70B58D612E)  VIA  PIETRO  TACCA   30 50125 FIRENZE ; elettivamente domiciliato in VIA VECCHIONE 40 71036 LUCERA presso il difensore avv. PAGLIONE BENEDETTO

ASSOCIAZIONE DIR-PRESIDI SCUOLA                                                                                     (C.F.   94086870717)  con  il  patrocinio   dell’avv.  PAGLIONE  BENEDETTO  e  dell’avv. MANNA    BARBARA  (MNNBBR70B58D612E)   VIA   PIETRO   TACCA   30   50125   FIRENZE ;   elettivamente    domiciliato    in    VIA   VECCHIONE   40   71036   LUCERA    presso    il   difensore    avv.  PAGLIONE BENEDETTO

                                                                                                          RECLAMATI

                                                         Ha emesso la seguente

ORDINANZA

Leggi tutto

SENTENZA DI MERITO DE TRIBUNALE DI ROMA DEL 17.10.2013

SENTENZA DI MERITO DE TRIBUNALE DI ROMA DEL 17.10.2013 - DIRPRESIDI

20760/13

Cron. 6400/13

Rep. 18896/13

                                                           

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

TRIBUNALE DI ROMA

SEZIONE TERZA CIVILE

in persona del giudice unico dott. Stefano Cardinali, ha pronunciato la seguente

Leggi tutto